Psicoterapeuta

ZANIBONI DR. SSA MONICA PSICOLOGA E PSICOTERAPEUTA

La Dottoressa Monica Zaniboni si occupa di psicologie e psicoterapia, riceve previo appuntamento telefonico presso il suo studio di Imola, in provincia di Bologna, in Via Cogne 25.

Psicoterapia individuale o di coppia

psicologa

“…costruiremo un ponte per sempre tra due esseri, uno sconosciuto all’altro. Questa potente meraviglia è nel cuore delle cose..” R. Tagore

Professionalità, esperienza e totale passione per questo mestiere contraddistinguono lo studio della Dottoressa Zaniboni, che offre consulenze e psicoterapie individuali e di coppia; per adolescenti, adulti e famiglie.

Si tratta di cercare insieme di individuare modalità comunicative disfunzionali, motivazioni e significati rispetto alla propria situazione, di accompagnare la persona in un percorso di conoscenza di sé e del proprio mondo relazionale per riconoscere ed attivare le risorse personali e nel contesto di vita che consentano di fronteggiare la propria sofferenza psichica. “Aiutare la persona a trovare le proprie soluzioni ai propri problemi” C. Rogers

Specializzazioni

separazioni

L’intervento psicoterapico integra riferimenti teorico-clinici sistemico-relazionali, psicodinamici e umanistico-esistenziali. In particolare l’impostazione sistemico-relazionale pone particolare attenzione, nelle premesse teoriche e nella pratica clinica, agli aspetti relazionali che connettono la salute fisica e mentale, all’interdipendenza tra organizzazione psicologica individuale e familiare; lo stesso modello offre inoltre gli strumenti per ricostruire il significato relazionale che spesso la malattia assume nell’esperienza di una famiglia, come espressione di alcune dinamiche disfunzionali al suo interno.

 

Spesso il lavoro con le persone consiste nel raccontare la propria storia cercando altre prospettive che consentano l’emergere di nuove connessioni e attribuzioni di significato agli eventi e alle situazioni, la ristrutturazione delle trame di rapporti e il recupero di risorse che consentano alla persona e/o alla coppia di riprendere il proprio percorso evolutivo. Il modello sistemico- relazionale trova particolare applicazione alle problematiche legate agli eventi nodali che costituiscono il ciclo vitale di una famiglia: crisi di coppia, problematiche legate all’esperienza della genitorialità, manifestazioni cliniche soprattutto dell’infanzia e dell’adolescenza.

 

La persona che chiede o si avvicina ad una psicoterapia è consapevole di un malessere fisico- esistenziale – relazionale e motivato a stare “meglio”. Si tratta di cercare insieme la risposta alla domanda “che cosa c’è, nel modo in cui il paziente costruisce la propria esperienza, che gli provoca sofferenza ? Per trovare modalità di funzionamento che sostituiscano quelle disfunzionali, per individuare e mettere in discussione alcuni “assunti” della propria vita.

Share by: